Proprietà & Benefici

L’olio extravergine d’oliva: un ottimo alleato contro le scottature solari

L’estate è arrivata e, come ogni anno, evitare la scottatura alla prima esposizione ai raggi solari è l’obiettivo principale di tutti i bagnanti.

L’olio extravergine d’oliva è un ottimo strumento per la protezione della pelle: naturale ed efficace contro scottature ed eritemi grazie alle sue proprietà antiinfiammatorie ed emollienti.

Ricco di oleocantale, contiene vitamina A, B, C e E idrata la pelle e dona un’immediata sensazione di sollievo.

Un ottimo utilizzo è l’impacco all’olio extravergine d’oliva contro le scottature solari: versare l’olio su un panno umido e tamponare la zona sensibile per mezz’ora ad intervalli di due ore.

I BENEFICI DELL’OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

L’olio extravergine d’oliva è un ottimo abbronzante: prima e durante l’esposizione al sole, si tratta di un vero e proprio trattamento di bellezza per capelli e corpo dopo una giornata al mare.

Le sostanze antiossidanti contenute nell’olio extravergine d’oliva stimolano l’idratazione della pelle e rallentano l’invecchiamento cellulare.

Ulteriori benefici dell’olio extravergine d’oliva sono consultabili qui.

LA COMPOSIZIONE CHIMICA DELL’OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

Per curare la pelle secca dopo l’esposizione al sole non esiste rimedio naturale migliore dell’olio extravergine d’oliva. Compatibile con il ph della pelle, ha molte proprietà nutrienti e ricostruenti ma grazie alla presenza dell’acido oleico, lavora anche da emolliente per la pelle ustionata o disidratata.

Ricco di vitamina A e E, l’olioextravergine d’oliva conserva la pelle dall’invecchiamento e, grazie alla sua funziona riparatrice, stimola la riparazione cellulare e impedisce la secchezza delle mucose.

Indicato per le pelli esposte a scottature solari, cura anche rughe e smagliature della pelle. Piccole imperfezioni che svaniscono grazie all’utilizzo dell’olio extravergine d’oliva.

L’uso dell’olio extravergine d’oliva per la cura dei capelli dopo una giornata al mare

L’olio extravergine d’oliva permette, oltre alla cura della pelle, un’intensa protezione anche dei capelli, tra i principali protagonisti delle nostre giornate al mare.

Secchezza, irritazione, vengono a verificarsi molto spesso dopo l’esposizione solare. É qui che entrano in gioco le proprietà curative dell’olio extravergine d’oliva, che donano brillantezza e morbidezza al capello.

La funzione idratante e nutriente dell’olio extravergine d’oliva permette di proteggere i capelli, indeboliti dai raggi del sole e dalla salsedine che modifica l’equilibrio della cuticola.

COME UTILIZZARE L’OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA COME ABBRONZANTE

Le componenti nutrienti dell’olio extravergine d’oliva vengono assorbite e contribuiscono a dare un effetto dorato alla pelle.

Per accelerare l’abbronzatura e mettere in risalto il “nuovo” colore della nostra pelle è utile spalmare sul corpo per circa trenta minuti l’olio extravergine d’oliva

Ma non è tutto: l’olio extravergine d’oliva contribuisce all’abbronzatura anche in modo indiretto, in quanto quando viene accostato alle verdure, il betacarotene contenuto nell’olio viene sprigionato e aiuta il nostro corpo a raggiungere la tanto sognata “tintarella”.

Ad avvenuta scottatura, il modo più funzionale per utilizzare l’olio extravergine d’oliva è preparare un impacco e posizionarlo sulla parte da trattare per almeno trenta minuti, il tempo necessario per far riassorbire il rossore.

In alternativa si possono utilizzare direttamente alcune gocce di olio extravergine d’oliva sulla zona interessata, che renderà la pelle liscia e profumata.

Adatto ad ogni tipo di pelle, gli impacchi possono essere realizzati anche sulla pelle dei più piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.